fbpx
• Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
 • Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
• Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
Mercoledì, 24 07 2024

S San Giorgio in Bosco

CITTADELLESE

RIFACIMENTO PONTE SUL FIUME TERGOLA

UN ALTRO PASSO VERSO LA SICUREZZA STRADALE E LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

La Provincia di Padova annuncia il via al rifacimento dell'impalcato del ponte sul fiume Tergola, situato lungo la SP58 tra San Giorgio in Bosco e Villa del Conte. Questo intervento, dal valore complessivo di mezzo milione di euro, rappresenta una parte fondamentale di un investimento totale di 1,6 milioni di euro, che coinvolge altri due ponti simili nella provincia, nell'alta padovana, sulla SP27 e SP97. Il ponte, che attraversa il corso d'acqua Tergola, si trova in una posizione strategica, l'area circostante è caratterizzata da un mulino storico, la Sega, che utilizza un antico salto d'acqua artificiale. Tuttavia, il ponte attuale presenta diverse criticità funzionali, come la mancanza di percorsi protetti per le utenze deboli, l'assenza di illuminazione adeguata e limitazioni alla circolazione veicolare dovute a una capacità ridotta. L'investimento mira a risolvere tutte le criticità, preservando l'importante patrimonio storico. Saranno perciò implementati percorsi protetti per le utenze deboli; la passerella che si ricaverà collegherà la ciclopedonale, e l'illuminazione sarà potenziata per aumentare la visibilità notturna. Le strutture del ponte saranno completamente rinnovate per garantire una maggiore portata e resistenza. Oltre a migliorare la sicurezza stradale, questo intervento – che inizierà nelle prossime settimane e durerà all’incirca tre mesi, durante i quali la viabilità verrà deviata lungo la circolazione stradale alternativa comunale – contribuirà a valorizzare il paesaggio circostante, preservando il mulino storico e creando nuove opportunità per gli abitanti dei comuni limitrofi. “La Provincia di Padova è impegnata nella creazione di infrastrutture moderne e sicure, promuovendo al contempo la bellezza e l'identità del territorio, oltre che una migliore mobilità”, commenta il consigliere provinciale Marco Schiesaro. “Anche nell’attuale piano triennale delle opere sono inseriti diversi interventi su questo tipo di infrastrutture, che spesso hanno più di mezzo secolo e bisogna approfittare dei fondi ministeriali appositi per ammodernarli: non sarebbe possibile, però, va ribadito, senza l’ottima capacità gestionale dimostrata dagli uffici”. “Grazie a questo lavoro sinergico Comune - Provincia”, commenta il Consigliere provinciale nonché sindaco di San Giorgio in Bosco, Nicola Pettenuzzo, “verrà completamente rifatto un collegamento strategico per il nostro territorio. Trovare le risorse, progettare bene e per tempo, ripristinare la funzionalità di un manufatto esistente adeguandolo alla normativa attuale, sia in termini di portata e sezione stradale che di sicurezza e fruibilità per tutti i tipi di mobilità, per me è la definizione di buona politica”.

 

giweather joomla module

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Social Link