fbpx
• Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
 • Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
• Il giornale del territorio, scritto dal territorio •
Mercoledì, 24 07 2024

N Noventa Padovana

BASSA PADOVANA

SCUOLA. 250 MILA EURO DAL COMUNE PER SERVIZI

Con l'avvio dell'anno scolastico, sono ripartiti i servizi aggiuntivi dedicati alle famiglie, finanziati dall'Amministrazione comunale con un investimento di oltre 250.000 euro. "Una cifra importante – spiega l'assessore all'istruzione Sandra Giolo – che ogni anno ci vediamo costretti a rimpinguare, visti i continui aumenti dei costi. Mantenere questo livello di servizi senza pesare ulteriormente sulle famiglie è faticoso, ma è una fatica che facciamo volentieri, perché per noi bambini e ragazzi sono una priorità."

Pre Scuola. Il servizio è destinato agli alunni figli di genitori che per impegni di lavoro hanno la necessità di accompagnare i propri figli a scuola prima dell’orario di ingresso. Il progetto favorisce inoltre la socializzazione e l’instaurarsi di proficui rapporti interpersonali tra alunni di classi ed età diverse, e garantisce alle famiglie l’accoglienza dei propri figli in un ambiente sicuro e presidiato. Viene svolta attività di animazione ludico-motoria sotto la guida di animatrici esperte in ambito sportivo, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, a partire dalle ore 7,30, all’interno della palestra della scuola A. Frank. La tariffa del servizio è di euro 15,00 mensili, il Comune contribuisce con proprie risorse coprendo il 40% dei costi.

Mensa scolastica. Per i circa 400 bambini che usufruiscono del servizio alla primaria “Anna Frank”, l'Amministrazione ha scelto di prendersi carico degli aumenti dovuti alla riorganizzazione post Covid e agli adeguamenti Istat all'inflazione, in modo da lasciare inalterato il costo alle famiglie di 4,30 euro per un pasto completo, tra i più bassi di tutta la provincia, a fronte del prezzo di 5,05 euro praticato dal gestore. Le famiglie con ISEE fino a 11 mila euro hanno inoltre la possibilità di richiedere la tariffa agevolata a 3,60 euro per pasto.

Trasporto scolastico. Il servizio, effettuato da 5 scuolabus, quest'anno è stato ampliato superando i confini comunali. "Abbiamo deciso di consentire le iscrizioni anche ai bambini residenti nella frazione di San Vito di Vigonza – informa il sindaco Marcello Bano – questa località, pur esterna al territorio comunale da sempre nutre un legame speciale con il nostro paese: moltissime famiglie di sanvioti scelgono infatti le scuole di Noventa, distanti poche centinaia di metri dalla frazione. E' doveroso ringraziare gli ideatori di questo progetto, i consiglieri comunali di San Vito Marisa Grisenti e Niccolò Tacchetto. Un grazie per la disponibilità va inoltre rivolto all'Amministrazione comunale di Vigonza, senza la quale questo servizio non sarebbe stato possibile, e in particolare al sindaco Gianmaria Boscaro."
Il costo complessivo del servizio di trasporto scolastico, compresa la nuova tratta, è di 293.000 euro, sostenuto per circa due terzi dal Comune di Noventa, mentre la restante quota è a carico delle famiglie.

Pedibus. Il servizio di accompagnamento a piedi, gratuito per le famiglie, quest'anno viene realizzato in collaborazione con l'Associazione Genitori I.C. Santini, che affianca gli uffici comunali nella gestione delle richieste e nella formazione degli equipaggi. Tutti i bambini e gli accompagnatori volontari sono assicurati a carico del Comune, che ha provveduto anche all'acquisto di nuove pettorine ad alta visibilità.

giweather joomla module

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Social Link