fbpx

P Primo Piano

LEGA: NON È UN PARTITO ESTREMISTA E POPULISTA

Finco (LN): “Elezioni regionali in Basilicata: la Lega e il centrodestra si confermano in cima alle preferenze. La smettano ora di definirci un partito estremista e populista”

“Dopo l’Abruzzo e la Sardegna, la Lega conquista anche la Basilicata che così esce finalmente da 30 anni di potere Pd. Su tre elezioni amministrative tenutesi nell’ultimo anno, la coalizione di centrodestra ha ottenuto tre vittorie nette, che si aggiungono agli altri quattro splendidi risultati raggiunti dal 2017. Salgono così a sette le Regioni sottratte all’amministrazione di centrosinistra”. È questo il commento di Nicola Finco, Presidente del gruppo consiliare Lega a palazzo Ferro Fini, alla vittoria di Vito Bardi, candidato della coalizione di centrodestra alle elezioni regionali tenutesi ieri in Basilicata. “Con oltre il 42% delle preferenze alla coalizione e il 19% alla sola Lega, confermiamo ancora la continua crescita che, ormai da numerosi mesi, dimostra l’apprezzamento degli italiani” continua Finco. “È ora di smettere di definire la Lega un partito estremista e populista. Siamo un movimento di territorio, un movimento che sa ascoltare i cittadini e interpretarne e soddisfarne le esigenze. Del resto se il popolo ci premia - conclude il capogruppo leghista - un motivo ci sarà”.

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Chi è online

Abbiamo 74 visitatori e nessun utente online