fbpx

C Cadoneghe

ELEZIONI RUMENE, A CADONEGHE RECORD DI AFFLUENZA: BATTUTE ANCHE PADOVA E MILANO

Ha registrato un successo clamoroso di affluenza il seggio allestito a Cadoneghe per il voto all'estero dei rumeni, che lo scorso fine settimana hanno affollato la sala Italo Calvino della biblioteca comunale per il turno di ballottaggio delle elezioni presidenziali. A Cadoneghe hanno votato 3.628 elettori rumeni, che hanno portato il seggio al quinto posto nazionale per affluenza, molto più in alto della vicina Padova, ma anche di città popolose come Milano. Ancora più clamoroso il 26esimo posto conquistato da Cadoneghe a livello mondiale. 
“Un successo davvero importante per una città dove abitano circa 1000 residenti rumeni” dichiara Daniel Oprican, rappresentante del gruppo civico Diaspora Unită Ajută România che ha organizzato la consultazione nel comune, insieme al Consolato Rumeno di Trieste.Voglio ringraziare il sindaco Marco Schiesaro per aver messo a disposizione lo spazio, e tutti i volontari civici rumeni che mi hanno aiutato per la raccolta delle firme per poter aprire questi 3 nuovi seggi a Padova e provincia. Grazie Italia per tutta la vostra comprensione e disponibilità: per tanti cittadini rumeni residenti nel vostro paese, siete come una seconda madre.” “Siamo orgogliosi di questi numeri – dichiara il sindaco Marco Schiesaro, che sabato 23 novembre si è recato al seggio per un saluto – e di aver contribuito nel nostro piccolo a un importante momento di democrazia per un popolo al quale ci sentiamo profondamente legati. La comunità rumena è parte integrante e integrata di quella comunità più ampia che comprende tutti i cittadini di Cadoneghe. In questi giorni di elezioni ho visto nei nostri concittadini rumeni una forte identità, un amore immenso per il proprio paese e una grandissima voglia di partecipazione democratica: valori che sono anche i nostri. Queste persone hanno potuto conoscere la democrazia soltanto al principio degli anni 90, dopo un quarantennio di feroce dittatura comunista. Hanno perciò ben chiaro il valore di conquiste che da noi, talvolta, si danno superficialmente per scontate: dal dialogo con questi nostri fratelli abbiamo senz'altro qualcosa da imparare.”

nella foto la visita al seggio del sindaco Marco Schiesaro insieme a Daniel Oprican Presidente di Diaspora Unită Ajută România

giweather joomla module

Direttore responsabile:

Dario Guerra

Proprietario/Editore:

Associazione “Motori e non Solo”

Direttore generale:

Cristian Pinzon

Email: info@nowpadova.com    

Chi è online

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online